PROGRAMMI E DISPENSE

per il corso di Fisica Matematica

per la laurea magistrale in matematica


PROGRAMMI E DISPENSE ATTUALI (2018-2019)

TESTI DI RIFERIMENTO

MODALITÀ DI VALUTAZIONE

La valutazione avviene mediante un orale più preceduto da uno scrittino, da valutare come fosse un singolo esame. Lo scrittino consiste in un esame "take home" da distribuire prima dell'intervallo di Natale e da consegnare poco prima della prima sessione di orali a gennaio. All'orale lo scrittino verrà discusso insieme con gli altri elementi del corso.


OBIETTIVI FORMATIVI

Far acquisire una conoscenza operativa delle equazioni differenziali lineari alle derivate parziali di tipo stazionario ed evolutivo pertinenti alla fisica matematica. Per tale motivo l'illustrazione di alcuni argomenti viene corredata dallo svolgimento di esercizi, senza alcuna distinzione formale tra le ore di lezione e quelle di esercitazione. Inoltre, far acquisire una conoscenza di base del metodo degli elementi finiti per risolvere tali equazioni numericamente.

PREREQUISITI

Il corso presuppone una buona conoscenza degli argomenti di base dell'analisi matematica e dell'algebra lineare.

METODI DIDATTICI

Lezioni frontali (mediante l’uso di lavagna e/o proiettore) e esercitazioni, completamente integrate.


ultimo aggiornamento: 23.11.2018